La nostra scuola

Il Liceo classico “T. Tasso” di Salerno offre una formazione umanistica basata sullo studio delle discipline tradizionali del curriculo del Liceo classico, attraverso la centralità delle lingue e della cultura classica, arricchita dall‘attenzione alle discipline scientifiche, al fine di rendere possibile la crescita complessiva di allievi consapevoli e capaci di vivere il proprio tempo, con la forza della tradizione.

Il Liceo Classico “T. Tasso”, in tal senso, sposa il programma tradizionale con una forma didattica più moderna, che sappia coniugare i valori fondamentali della cultura umanistica sia con le richieste formative del mercato del lavoro, sia con i nuovi linguaggi della società attraverso il potenziamento della lingua inglese e della cultura digitale. In particolare, grazie alle articolazioni Socrate, Ippocrate, Calliope, alla sperimentazione ministeriale del Liceo quadriennale e all’attivazione dell’indirizzo Cambridge, intende rispondere ad esigenze di svariata natura:

  • puntare sulla centralità della comunicazione, intesa come varietà di linguaggi (letterario, poetico, artistico, giornalistico, cinematografico, pubblicitario, scientifico, giuridico, economico) ed offrire agli alunni tutti gli strumenti moderni di decodifica della complessità e della liquidità del nostro mondo;
  • rispondere alle attese dell’utenza che vede nel Liceo Classico un riferimento formativo tradizionale ma, nello stesso tempo, una nuova e più aggiornata opportunità di lettura del mondo contemporaneo;
  • soddisfare quanto più possibile le richieste di acquisizione di nuove competenze, utili ad affrontare tutte le attività lavorative collegate sia al mondo della comunicazione (giornalismo televisivo, carta stampata, web designer) sia a qualunque tipo di attività  (manageriale e non), puntando sulla cultura come competenza trasversale che coinvolga qualsiasi professione.

Il nostro Liceo costituisce un valido ed attuale modello educativo. Infatti, lo studio delle discipline classiche può sviluppare e potenziare nei giovani la capacità di sostituire ad una visione superficiale del mondo una visione complessa e profonda, tesa al miglioramento della società. La cultura classica, proprio per l’impostazione unitaria del sapere, riesce a superare anche la tradizionale divisione tra sapere letterarioumanistico e sapere scientifico, in virtù sia dell’unicità del metodo rigorosamente scientifico, sia del fine da raggiungere. Il Liceo “Tasso”, pur nel mutare delle condizioni storiche, dell’organizzazione della cultura e dei comportamenti etici, continua a indirizzare il proprio magistero alla formazione globale della persona. Se da una parte cerca di favorire l’interesse e la partecipazione dei giovani al reale circostante, dall’altra tende ad assicurare loro, sottraendoli a forme di rispecchiamento passivo dei modelli contingenti, la capacità di aprirsi in modo critico e personale al mondo. Non è un caso che il Liceo “T. Tasso”, in base all’indagine statistica
effettuata dalla Fondazione Agnelli-eduscopio.it, si confermi per il settimo anno consecutivo la scuola che fornisce ottime basi per gli studi universitari, risultando il primo liceo classico del territorio.

L’orario annuale delle attività e degli insegnamenti obbligatori per tutti gli studenti del Liceo Classico è di 891 ore nel primo biennio, corrispondenti a 27 ore medie settimanali e di 1023 nel secondo biennio e nel quinto anno, corrispondenti a 31 ore medie settimanali. Il Liceo Tasso, considerando le indicazioni nazionali sul riordino della secondaria di secondo grado (DPR 89/2010), garantisce l’assolvimento dell’obbligo scolastico e formativo, attraverso articolazioni personalizzati e diversificati:

  • Calliope, ( dall’a.s. 2014/15) percorso formativo in cui si ampliano e si approfondiscono i linguaggi della comunicazione, del cinema, del teatro, della radio-tv e del giornalismo, con laboratori condotti dagli esperti esterni dell’UNISA, Facoltà di Scienze della Comunicazione.
  • Ippocrate, ( dall’a.s. 2015/16) percorso formativo in cui si approfondiscono i linguaggi delle discipline scientifiche con attività pratico-laboratoriali e seminariali condotte da docenti interni e da esperti dell’UNISA, facoltà delle lauree scientifiche.
  • Socrate, ( dall’a.s. 2015/16), percorso formativo in cui si ampliano e si approfondiscono elementi di Diritto e di Economia, grazie alla guida di un docente titolare della disciplina e con esperienze laboratoriali a cura di docenti esperti dell’UNISA e dell’AIGA ( Associazione giovani avvocati salernitani).
  • Liceo Quadriennale, ( dall’a.s. 2018/19) nell’ambito dell’indirizzo Calliope, percorso caratterizzato da una spiccata dimensione laboratoriale, necessaria per l’acquisizione e lo sviluppo di 35 competenze chiave di cittadinanza, quali, ad esempio, imparare ad imparare, comunicare, collaborare e partecipare, agire in modo autonomo e responsabile.
  • Cambridge, (dall’a.s. 2019/20) percorso formativo in cui l’insegnamento della Lingua e Letteratura Inglese, della Matematica e delle Scienze Naturali sarà veicolato in lingua inglese attraverso la codocenza di esperti madrelingua e secondo un programma didattico ( syllabus) proposto da Cambridge international examination. Al termine del percorso quadriennale gli alunni conseguiranno una certificazione IGSCE, che permetterà l’accesso a prestigiose università del mondo anglosassone.

All’interno del quadro-orario tradizionale viene definita la quota del curricolo di indirizzo pari all’80% del monte ore annuale e quella del curricolo dell’autonomia pari al 20% del monte ore annuale con l’inserimento sia di materie aggiuntive assegnate agli stessi docenti in organico sia di laboratori condotti da esperti provenienti dal mondo dell’università e delle professioni. Il rispetto del monte-ore annuale sia per gli allievi che per i docenti sarà garantito dalla pianificazione di attività di recupero, consolidamento ed approfondimento rivolte alle singole classi, nonché dalla partecipazione a visite guidate di durata superiore
alle ore di lezione giornaliere, tutte rientranti nel curricolo ordinario di studi. Il tempo-scuola è strutturato su cinque giorni settimanali dal lunedì al venerdì con unità orarie di 50 minuti, inizio delle lezioni alle 8:10 e termine alle ore 14:00. Tale scelta, che è consentita in regime di autonomia scolastica e viene incontro alle esplicite richieste di gran parte delle famiglie, è finalizzata sia a concentrare ed ottimizzare l’impegno di studio dei discenti, sia a creare i presupposti indispensabili per progettare un’offerta extracurricolare accessibile e
gradita all’utenza.

Dall’attuale anno scolastico, 2020/’21, Il Liceo Classico “Torquato Tasso” amplia la sua offerta formativa con l’istituzione di una sezione di Liceo Scientifico presso la sede di Pontecagnano Faiano.

  •  La sezione” Leonardo” si caratterizza per la centralità della formazione scientifica, accompagnata dalla possibilità di approfondire la conoscenza del patrimonio archeologico del territorio attraverso laboratori gestiti da docenti universitari del mondo della comunicazione e dell’arte.
Alcune foto della nostra scuola

I nostri prossimi eventi